CASTELLO DI CISTERNA. Arrestati i 3 presunti rapinatori delle coppiette

  • Print

CON LA MAZZA DA BASEBALL E LA PISTOLA BRUTALIZZAVANO LE COPPIETTE

01-Pasquale Ambrosanio - 30 anni - Napoli02-Carmine Patrizio Migliore - 32 anni - Napoli03-Massimiliano Battipaglia - 31 anni - NapoliCASTELLO DI CISTERNA. I carabinieri della caserma Dalla Chiesa, coordinati dal comandante, Michele D’Agosto, hanno arrestato alle prime luci di ieri, a seguito di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Nola ...

facebook 16x16 twitter 16x16 

su analoga richiesta della Procura della Repubblica, concorde con le risultanze investigative dei militi, Pasquale Ambrosanio (in foto), nato a Napoli il 16 gennaio 1982, residente ad Ercolano, muratore, pregiudicato, Carmine Patrizio Migliore (in foto), nato a Napoli il 10 aprile 1960, ivi residente, celibe, disoccupato e pregiudicato, e Massimiliano Battipaglia (in foto), colpevoli di rapine aggravate in concorso fra loro, commesse il 23 maggio 2012 a Casalnuovo di Napoli ed il 24 maggio 2012 ad Acerra. I carabinieri, a seguito di minuziose indagini, pedinamenti e ricerche, ritengono che i tre malviventi siano presumibilmente i rapinatori seriali delle giovani coppiette che in precedenza avevano denunciato d’essere state vittime di minacce e rapine, in quelle ore serali in cui erano solite appartarsi per cercare un pò d’intimità. La tecnica dei rapinatori era collauda: con una mazza da baseball colpivano violentemente i finestrini della auto in sosta, frantumandoli, per poi estorcere, pistola in pugno, preziosi ed oggetti di valore alle impaurite coppiette. Arrestati ad Ercolano, Napoli e Casalnuovo di Napoli sono stati tradotti presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale, a disposizione del giudice.    Carlo Esposito

facebook 40x40 twitter 40x40


Post your comments...